Dove vedere in chiaro Rijeka-Napoli – Si continua a giocare senza sosta in Europa League con in programma la terza giornata della fase a gironi giovedì 5 novembre con le 24 sfide in programma. E nelle 12 partite con inizio alle 18:55, oltre alla Roma, di scena c’è anche il Napoli guidato da Gennaro Gattuso che, nel Gruppo F, vola in Croazia per rendere visita al Rijeka di Simon Rožman, allo stadion HNK (quote e pronostici Europa League).

Dove vedere in chiaro Rijeka-Napoli

pallone Europa League

Non ci sono buone notizie per i tifosi del Napoli dato che, questa volta, non avranno l’opportunità di vedere in chiaro Insigne e compagni. Infatti non è prevista la diretta televisiva in chiaro su TV8 di Rijeka-Napoli. Dunque il match verrà trasmesso solo in diretta su Sky Sport, in particolare su Sky Sport Collection (canale 205) e Sky Sport 253, e non anche in chiaro per tutti. Il grande calcio europeo può comunque essere visto in diretta streaming sul sito consigliato di William Hill.

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE IL GRANDE CALCIO IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport) – WILLIAM HILL PER LE SCOMMESSE OFFRE 15 EURO SUBITO PIU’ 200 EURO CON IL CODICE ITA215

Rijeka-Napoli

Il Rijeka è reduce da un avvio di girone da dimenticare, con i croati sin qui sempre sconfitti. E dopo l’1-0 subito all’esordio dalla Real Sociedad, è arrivata la pesante batosta per 4-1 in Olanda sul campo dell’AZ Alkmaar giovedì scorso. Un match dominato dagli olandesi andati sul doppio vantaggio in pochi minuti con le reti di Koopmeiners al 6′ e Gudmundsson al 20′. Nella ripresa ancora due reti con Karlsson al 51′ e la doppietta dell’islandese al 60′, prima della rete della bandiera croata con Kulenovic al 72′.

SCOPRI I BOOKMAKERS STRANIERI NON AAMS

esultanza Osimhen, Napoli

Dall’altra parte c’è invece un Napoli reduce dalla bella vittoria di San Sebastian contro la Real Soceiedad, che ha cancellato così il ko all’esordio contro l’AZ. I partenopei hanno giocato un match attento e senza sbavature, sbloccando la partita ad inizio ripresa con un violento sinistro dalla distanza di Politano e la deviazione decisiva di Sagnan per beffare Remiro. Uniche note stonate, l’infortunio muscolare di Insigne e l’espulsione al 93′ di Osimhen, entrato al 61′ e ammonito due volte negli ultimi dieci minuti.

Al termine della sfida in terra basca, il difensore Kalidou Koulibaly ha dichiarato: “Avevamo voglia di fare bene qua, contro una squadra molto forte e prima in Liga. Abbiamo gestito bene la partita, giocare fuori casa qui era difficile. Siamo più consapevoli. Possiamo fare bene, anche se vinciamo ci mettiamo sempre in discussione per vincere ancora. Abbiamo visto un grande Napoli. Chiudere la carriera qui? Sì, io amo Napoli e Napoli mi ama. E questo è l’importante. Ho ancora tre anni di contratto e io sono tranquillo. Le squadre mi cercano, ma io sono ancora qui. Ci tengo a questa maglia, voglio sudarla per i tifosi. Sono al 100% in questo progetto”.

BOOKMAKER CONSIGLIATO PER QUESTO MATCH

INFO UTILI

IL CALENDARIO EUROPA LEAGUE 2020-2021

IL CALENDARIO CHAMPIONS LEAGUE 2020-2021