Metodi scommesse vincenti: il sistema 1-X-2

Metodi scommesse vincenti | Sistema 1-X-2

Quando si inizia a giocare online si cerca sempre tutti i metodi scommesse vincenti. Ce ne sono davvero tantissimi e molti vengono applicati spesso dai giocatori più esperti. Ma questi sono davvero sicuri? Al momento soltanto uno può definirsi tale, ma ovviamente bisogna investire un capitale alto e che possa far fronte alla differenza di quote.

Uno dei metodi scommesse vincenti è sicuramente il sistema 1-X-2. Spesso molti giocatori hanno provato a giocare una partita singola, in tre schedine diverse: una contenente il segno 1, una contenente il segno X e l’altra con il segno 2. Ma ovviamente, a fronte della spesa prevista, la vincita era minore. Ovviamente, come in ogni gioco, il banco vince spesso e volentieri. Ma se noi considerassimo le quote di bookmakers differenti?

In cosa consiste il sistema 1-X-2?

Tra i tanti metodi scommesse vincenti, il sistema 1-x-2 è sicuramente uno dei più efficaci. Infatti i giocatori andranno a scovare quelle partite che hanno delle quote equilibrate, ma giocando su più bookmakers. Si devono investire cifre molto alte, ma noi prenderemo ad esempio il guadagno con un budget iniziale di 100 euro.

Prima di iniziare dobbiamo studiare un match e trovare le quote più alte che ci vengono offerte per quella sfida. Si può anche giocare con lo stesso sito di scommesse online, ma c’è il rischio di un margine minore di guadagno. La sfida di riferimento sarà Tottenham-Barcellona:

Tottenham: 4.00     Pareggio: 3.80     Barcellona: 2.20

Se prendiamo lo stesso bookmakers, le quote si equivalgono tra di loro e il bilanciamento è pressoché impossibile. Andando a scavare nei vari bookmakers, troviamo il pareggio a 3.80, che può fare la differenza. Anche la vittoria del Tottenham a 4.00 può portare benefici, mentre la quotazione massima del Barcellona è di 2.20. Ora è il momento di dividere il budget: 47 euro andranno sulla vittoria del Barcellona, che con una quota di 2.20 restituirà 103.40 euro.

Poi punteremo 27 euro sul pareggio, con un guadagno si 102.60. Successivamente gli altri 26 euro andranno sulla vittoria dei padroni di casa, con 104 euro di vincita. Ovviamente il margine di guadagno è davvero basso, ma può portare al lungo periodo ad un buon investimento. Magari con un budget decuplicato si possono avere maggiori vantaggi.

I pro e i contro del metodo

Dopo aver visto come bilanciare le quote, possiamo analizzare i pro e i contro. Sicuramente è metodo efficace, che vi permette di vincere sicuramente. Per costruirsi un buon budget può essere un metodo positivo per iniziare a scommettere. Ci sono sicuramente diversi svantaggi, come ad esempio il margine minimo di guadagno, a fronte di un calcolo lungo e minuzioso. Ma soprattutto non è un metodo che permette di guadagnare nell’immediato.

GUARDA TUTTI I BOOKMAKERS AAMS

ENTRA NEI BOOKMAKERS NON AAMS (due sicuri sono Betwinner e Betrally)

Lascia un commento