Metodi scommesse, il raddoppio: ecco come funziona

Ci sono molti metodi scommesse che possono essere davvero vincenti. Ovviamente ricordiamo sempre che nessun metodo è sicuro e nessuno vi darà la possibilità di aumentare la percentuale di vincita. Ma in che modo? Uno dei metodi scommesse più utilizzato è sicuramente quello del raddoppio. Questo sistema permette di diminuire le possibilità di sconfitta, ma servono determinate accortezze. Infatti è necessario studiare al meglio le quote proposte ed individuare quella più consona alla vostra giocata. Può sembrare un metodo semplice ma bisogna studiare tutte le contromosse in caso di sconfitta.

Ma è un metodo davvero efficace? Possiamo dire che sicuramente questo tipo di gioco permette di avere maggiori possibilità di vittoria, ma serve comunque capire al meglio su quali campionati giocare e come farlo. La suddivisione del budget, dunque, è importante quanto la scelta delle quote. In questo articolo capiremo come impostare al meglio questo metodo scommesse e come vincere.

Metodi scommesse: come funziona il raddoppio?

Il raddoppio è uno dei metodi scommesse tra i più semplici. Non ci sono moltissimi incroci da fare, ma basta scegliere una quota che varia tra 1.70 e 2.00. Si può fare su qualsiasi tipo di segno, ma ovviamente è necessario fare delle valutazioni. L’obiettivo è quello di diminuire al minimo le possibilità di perdita, proprio per poter rendere efficace al massimo il tutto.

Solitamente si prendono in considerazione i segno 1-x-2, ma in questo caso la possibilità di vincita si aggira sul 30%. Per poter aumentare la possibilità è necessario scegliere tra due segni che hanno il 50% di probabilità di vincita. I segni Under 2.5 e Over 2.5 e i segni Gol e No Gol sono quelli più utilizzati per poter applicare questo metodo. Questo è anche il nostro consiglio, che massimizza al meglio le probabilità. Ora vedremo come applicare il metodo e come aumentare le vincite.

Come si può applicare?

Vediamo ora quali sono tutti i metodi di applicazione del sistema. Prima di iniziare bisogna cercare la quota migliore. Noi suggeriamo di studiare al meglio i campionati, che possono assolutamente darci indicazioni più precise. Infatti è necessario capire quali sono gli andamenti, anche perché con l’Over e l’Under possono cambiare nelle varie quotazioni.

Dopo aver capito bene le statistiche, possiamo passare all’applicazione del metodo. Basta scegliere la quota che si avvicina al raddoppio e puntare il proprio budget. Anche la scelta della puntata non è casuale: se si vuole applicare il metodo con costanza bisogna calcolare bene la somma da investire. Altrimenti si può anche scegliere di giocare una cifra qualsiasi e non attuarlo come uno dei propri metodi scommesse abituali.

Un esempio pratico del raddoppio

Vediamo ora un esempio pratico. Prendiamo ad esempio un big match della serie A, come Roma-Juventus. Vediamo le quote più probabili, come ad esempio il segno Over 2.5. Se la quota è interessante, puntiamo sul segno e scegliamo il budget da applicare:

Se la quota sarà di 1.80, giocando 10 euro abbiamo un raddoppio del budget, quindi vinceremo 8 euro (10 euro x 1.80= 18 euro). Anche il segno Gol a volte viene quotato 2.10 ed è una quota molto interessante per il raddoppio. Come abbiamo visto il metodo di applicazione è molto semplice, ma c’è una preparazione di base.

Il raddoppio è davvero funzionante?

Ma questo è davvero un metodo funzionante? Come abbiamo già detto, non c’è nessun metodo che funziona al 100%. Sicuramente il raddoppio è un metodo molto utilizzato e permette di abbattere di molto la percentuale di sconfitta. Se prendiamo ad esempio il metodo dell’Under e Over, se c’è una squadra che va spesso oltre i tre gol (ad esempio in un campionato può succedere 25 volte su 38), aumenta ancor di più le probabilità di vincere. Proprio per questo motivo è assolutamente necessario analizzare al meglio le statistiche: solo in questo modo sarà possibile avere un’accuratezza nell’applicazione di questo metodo.

Quali sono le alternative?

Il metodo del raddoppio è sicuramente più efficace rispetto a tanti altri ed è da applicare nel medio lungo periodo. Si può applicare questo metodo con due o più partite, con segni facili. Molti infatti cercano la doppia chance facile di tre partite per poter arrivare ad una quota di 2.00. Questo metodo però nasconde qualche insidia di troppo: infatti può succedere di non indovinare una partita, dunque potrebbe saltare tutto quanto.

Noi consigliamo di applicare questo metodo con una sola partita, in modo tale da avere una buona quota e in modo tale da sbagliare meno. Come alternativa consigliamo anche la giocata live: in questo modo sarà possibile anche sfruttare al meglio la quotazione e avere maggiori possibilità di vincita. In ogni modo l’obiettivo è quello di aumentare in maniera esponenziale la propria probabilità di vittoria.

I nostri consigli

Vediamo ora quali sono i consigli per poter applicare uno dei metodi scommesse più utilizzato dai giocatori:

  • La suddivisione del budget. Questo è uno dei punti fondamentali. Serve sempre avere una suddivisione del budget ben applicata, in modo tale da non sperperare tutto subito. L’obiettivo è quello di investire sempre il 2-3% del proprio budget, per evitare di spendere troppi soldi.
  • La scelta delle quote. Anche questa fase è molto importante per chi vuole attuare il metodo del raddoppio. La quota è fondamentale per la riuscita, anche perché non serve che sia altissima, ma deve avere un moltiplicatore di massimo 2.00. In questo modo si aumentano comunque le probabilità di vittoria, soprattutto nel lungo periodo.
  • Come impostarlo sul medio-lungo periodo. Noi consigliamo di impostare questo metodo sul medio e lungo periodo. Meglio fare questa giocata ogni 2-3 giorni e capire soltanto dopo un mese se in realtà si è avuto un reale guadagno. Comunque anche per questo sistema è necessario aspettare del tempo, senza forzare e senza farsi prendere la mano.
  • Limitare le perdite. Anche questo è molto importante per chi sceglie il raddoppio. Non bisogna mai farsi prendere la mano e bisogna limitare le perdite. Proprio per questo motivo si sceglie un’impostazione metodica e quasi matematica del budget, in modo tale da evitare problemi di questo genere.

TI PIACE SCOMMETTERE SUL CALCIO? USA SISAL E PRENDI IL BONUS INIZIALE