Pronostici Liga Spagnola 20-21-22-23 Novembre – Finita la pausa per le nazionali vuelve la Liga. Decima giornata ricca di partite caldissime che già potrebbero dirci qualcosa d’importante sul prosieguo di questa stagione, in scena tra venerdì 20, sabato 21, domenica 22 e lunedì 23 novembre, con i classici anticipi e posticipi. Andiamo dunque a vedere i pronostici Liga spagnola 20-21-22-23 novembre del decimo turno e le quote dei bookmakers.

Atletico Madrid-Barcelona (sabato ore 21:00)

Atletico Madrid-Barcelona al Wanda Metropolitano è il partidazo di giornata. I colchoneros, con due gare da recuperare, sono virtualmente primi in classifica, arrivano da 4 vittorie consecutive e in un ottimo periodo di forma. Dovranno fare però i conti con un’infermeria affollata (oltre ad Oblak e Diego Costa sono in forte dubbio anche l’ex Suarez, Yannick Carrasco ed Herrera).

I catalani di Koeman invece, dopo l’ottima prestazione contro il Betis (vittoria per 5-2) pare si siano messi alle spalle il terribile periodo di ottobre, nel quale avevano messo in fila quattro gare consecutive senza vittoria (inclusa la sconfitta al Camp Nou per 1-3 nel clasico). Anche il Barcellona potrebbe avere in infermeria parte dell’artiglieria pesante, Ansu Fati su tutti ma anche Busquets e Coutinho.

La banda del cholo come sempre concede pochissimo agli avversari, due sole reti incassate sin qua in Liga, mentre sotto il profilo delle marcature ha aumentato il numero di reti segnate rispetto agli standard delle ultime stagioni. I troppi infortunati nel reparto offensivo dovrebbero portare l’Atletico a giocare con un 3421 come nell’ultima di Liga contro il Cadice oppure con un 4411 e la sola stella Joao Felix come punta. Il Barça invece dovrebbe schierarsi con il 4231 con Messi libero di creare gioco e fare poesia dietro a Griezmann (in netto miglioramento le prestazioni del francese nelle ultime gare). Il consiglio di giocata è quello di X+GOAL (quota 4,05) oppure 1/X primo tempo/finale.

Zidane, allenatore Real Madrid

Villareal-Real Madrid (sabato ore 16:15)

L’Estadio de la Ceràmica sarà teatro della sfida tra il submarino amarillo secondo in classifica dietro la Real Sociedad e i blancos di Zizou scivolati al quarto posto dopo la debacle di Valencia per 4-1. Il Villarreal e il suo gioco offensivo sono una delle squadre più piacevoli da veder giocare in questa stagione e la seconda piazza in classifica non è sicuramente una casualità ma frutto di organizzazione, pianificazione e ovviamente talento e qualità sul terreno di gioco.

Il Real Madrid, che arriva a questo match con tanta voglia di riscatto e con l’obiettivo di superare proprio i padroni di casa in classifica, potrebbe però non avere disponibile el gran capitàn Sergio Ramos (uscito per infortunio alla coscia martedì sera nella sfida di Nations League contro la Germania). E non è l’unico del reparto difensivo dei merengues ad essere out, la lista infatti comprende anche Militao, Odriozola, Nacho e Carvajal, anche se è recuperato lo scudo davanti alla difesa Casemiro. Anche davanti Zidane dovrà fare i conti con le assenze di Hazard e quella quasi certa di Benzema. Potrebbe però recuperare a centrocampo Valverde che ha un problema alla tibia. Unay Emeri ha invece tutta la rosa al completo.

Un dato che emerge è quello che, entrambe le squadre hanno il vizietto di concedere almeno un goal all’avversario a partita e almeno un paio di occasioni nette per poter segnare. Il consiglio di giocata è quello di 1/X primo tempo/finale (quota 13,50) oppure 2-2 come risultato esatto.

Sevilla-Celta Vigo (sabato ore 18:30)

La gara del Sanchez Pizjuan rappresenta la sfida tra le due delusioni di questa prima parte di Liga. Gli andalusi del Siviglia, freschi campioni di Europa League, si aspettavano di veleggiare con le big three la davanti e invece si trovano nella parte bassa della classifica (nelle ultime 4 giornate 3 sconfitte ed una sola vittoria), fanno molta fatica a costruire gioco e ancora di più a trovare la finalizzazione. L’involuzione della squadra di Lopetegui è palese e la sfida contro il Celta Vigo potrebbe rappresentare un buon cambio di rotta e di iniezione di fiducia in caso di vittoria. I galiziani, partiti con ambizioni europee, stanno facendo ancora peggio, quart’ultimi in classifica e solamente a più uno sulla zona retrocessione. 

Anche il Celta sta faticando molto nella manovra e a creare occasioni da goal (peggior attacco in Liga con sole sei reti all’attivo quattro delle quali realizzate da Iago Apsas). A questo va poi aggiunto un altro dato negativo, la difesa è un vero colabrodo e festival dell’errore. La squadra di Vigo in Liga non vince da settembre e nelle ultime 7 uscite ha ottenuto 4 sconfitte e solo 3 pareggi.  Il consiglio di giocata è quello di 1+OVER 3,5 (quota 5,60) oppure risultato esatto 3-1.

Altri consigli di giocate per il prossimo turno:

Osasuna-Huesca 1+NO GOAL oppure 1+over 1,5

Levante-Elche 1 oppure NO GOAL/NO GOAL primo tempo/finale

Eibar-Getafe X/2 primo tempo/finale oppure risultato esatto 1-2

Cadice-Real Sociedad X+GOAL oppure X+OVER 2,5

Granada-Valladolid 1+UNDER 2,5 oppure risultato esatto 1-0

Alaves-Valencia 1/2 primo tempo/finale oppure ribaltone si

Athletic Bilbao-Betis NO GOAL/GOAL primo tempo/finale oppure 1+OVER 1,5 secondo tempo

ARTICOLO REDATTO A CURA DI NICOLA ROTA

VISUALIZZA TUTTI I PRONOSTICI

I bookmakers per scommettere sui pronostici Liga Spagnola

Ti potrebbe interessare

Dove guardare il calcio in streaming